Articoli in primo pianoCronacaSanità

Medici aggressione a Catania, il ministro Grillo: «presto un ddl per l’inasprimento delle pene»

Prognosi di tre giorni per stati d’ansia alla dottoressa aggredita a sprangate al pronto soccorso Vittorio Emanuele di Catania per aver chiesto a una signora di rispettare i turni. Una donna ha infatti preteso che la minore che accompagnava venisse subito visitata senza passare dal triage. Da qui ha afferrato l’asta che supporta la flebo e l’ha usata per colpire il medico.

A darne notizia nei giorni scorsi è stato il sindacato Anaao Assomed Sicilia chiedendo l’intervento del prefetto Silvana Riccio, del sindaco Salvo Pogliese e dell’assessore regionale alla Salute Ruggero Razza.

Sulla questione è intervenuta il ministro della Salute, Giulia Grillo, che ha espresso il suo sconcerto sull’accaduto e grande preoccupazione. «Purtroppo non sono casi rari e isolati, sta diventando una pericolosa costante che non ha e non può avere spiegazioni in qualsiasi modo accettabili – afferma il ministro -. Questo grave fenomeno mi aveva già convinta della necessità di un intervento legislativo. Presenterò presto un ddl, che stiamo valutando col ministero della Giustizia, che va nella direzione di un inasprimento delle pene per le violenze commesse nei confronti del personale sanitario».

Intanto solidarietà è stata espressa alla dottoressa dalla sigla sindacale: «Ancora oggi – afferma Antonino Palermo, il segretario  regionale di Anaao Assomed Sicilia – assistiamo all’ennesimo episodio di violenza al pronto soccorso del Vittorio Emanuele di Catania, dove una dottoressa è stata aggredita e presa a sprangate».  E ha aggiunto: «Responsabilità strutturali, mancata vigilanza, carenza di organico, mancanza di rispetto nei confronti degli operatori sanitari: poco importano le motivazioni! È inconcepibile  – dichiara Palermo – che un professionista vada a lavorare e debba rischiare la sua incolumità. È giunto il momento di dire basta!».

Serena Marotta

Stampa
Show More

Serena Marotta

Giornalista palermitana, classe 1976. Laureata in Giornalismo. Ha collaborato con il Giornale di Sicilia, La Repubblica, il L’Ora e scrive per diversi quotidiani online. Le sue passioni? La scrittura, il canto e la fotografia. Ama la sua città: Palermo.

Articoli correlati

18 Commenti

  1. F*ckin¦ awesome things here. I am very glad to see your article. Thank you so much and i am taking a look forward to touch you. Will you kindly drop me a e-mail?

  2. My partner and I absolutely love your blog and find most of your post’s to be just what I’m looking for. Do you offer guest writers to write content to suit your needs? I wouldn’t mind composing a post or elaborating on many of the subjects you write with regards to here. Again, awesome web site!

  3. hey there and thank you for your info – I’ve definitely picked up something new from right here. I did however expertise a few technical issues using this web site, as I experienced to reload the web site lots of times previous to I could get it to load correctly. I had been wondering if your web hosting is OK? Not that I am complaining, but slow loading instances times will sometimes affect your placement in google and could damage your high-quality score if ads and marketing with Adwords. Anyway I am adding this RSS to my e-mail and could look out for much more of your respective interesting content. Ensure that you update this again very soon..

  4. I have been browsing online more than 3 hours today, yet I never found any interesting article like yours. It’s pretty worth enough for me. In my view, if all site owners and bloggers made good content as you did, the internet will be much more useful than ever before.

  5. I have been exploring for a little for any high-quality articles or blog posts on this kind of area . Exploring in Yahoo I ultimately stumbled upon this website. Studying this info So i am glad to express that I’ve a very good uncanny feeling I found out exactly what I needed. I so much certainly will make sure to don¦t overlook this website and give it a glance regularly.

  6. I used to be very pleased to search out this web-site.I wanted to thanks to your time for this wonderful learn!! I definitely having fun with every little little bit of it and I’ve you bookmarked to check out new stuff you blog post.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

tredici − undici =

Chiudi

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker
Vai alla barra degli strumenti