Accade in cittàArticoli in primo pianoPalermo On

Diritto alle cure dei cittadini presso il SSN: i medici scioperano per l’intera giornata del 12 dicembre 2017

È indetto per martedì 12 dicembre lo sciopero nazionale dei medici del Servizio Nazionale Sanitario per l’intera giornata. Alla manifestazione aderirà anche Palermo, con un sit-in davanti all’Assessorato regionale della Sanità di piazza Ziino 20. I camici bianchi aderiranno alla manifestazione, ma saranno garantiti i servizi essenziali di emergenza. Mentre saranno sospese le attività ambulatoriali e quelle programmate.

In particolare la protesta nasce a causa della mancanza di fondi per la decisione del Governo nazionale di definanziare il SSN e non consentendo così alle strutture pubbliche di lavorare in modo adeguato per garantire il diritto dei cittadini alle cure.

E ancora: per inadeguamento del rinnovo contrattuale atteso già dal 2009, nonché la decisione di escludere i medici dall’elenco delle categorie di lavoro definite usuranti, che è invece riservata ad altre categorie di lavoratori e che permette loro di andare in pensione in anticipo rispetto alla legge Fornero. Per la volontà di “demolire” il SSN a favore del settore privato, ledendo così gli operatori sanitari e soprattutto i cittadini che per le cure dovranno pagare.

Per questo motivo il sindacato dei medici, Cimo Sicilia, ha indetto insieme alle altre organizzazioni sindacali, il sit in davanti alla sede dell’Assessorato regionale della Salute. Lo scopo è quello di chiedere al nuovo assessore Ruggero Razza di ricevere una delegazione per far presente il grande disagio lavorativo dei medici ospedalieri della Sicilia.

Tra le organizzazioni sindacali che hanno indetto lo sciopero di martedì prossimo ci sono: ANAAO ASSOMED – CIMO – AAROI-EMAC – FP CGIL MEDICI E DIRIGENTI SSN – FVM Federazione Veterinari e Medici – FASSID (AIPAC-AUPI-SIMET-SINAFO-SNR) – CISL MEDICI – FESMED – ANPO-ASCOTI-FIALS MEDICI – UIL FPL COORDINAMENTO NAZIONALE DELLE AREE CONTRATTUALI MEDICA E VETERINARIA.

Serena Marotta

fonte immagine: web

Stampa
Tags
Show More

Serena Marotta

Giornalista palermitana, classe 1976. Laureata in Giornalismo. Ha collaborato con il Giornale di Sicilia, La Repubblica, il L’Ora e scrive per diversi quotidiani online. Le sue passioni? La scrittura, il canto e la fotografia. Ama la sua città: Palermo.

Articoli correlati

16 Commenti

  1. Thanks for another informative web site. The place else may I am getting that kind of information written in such a perfect manner? I’ve a challenge that I’m simply now running on, and I have been on the glance out for such info.

  2. I cherished up to you’ll obtain performed proper here. The caricature is tasteful, your authored material stylish. however, you command get bought an edginess over that you would like be turning in the following. in poor health indisputably come further formerly again as exactly the same just about very continuously inside case you defend this hike.

  3. The core of your writing whilst appearing reasonable originally, did not really sit properly with me after some time. Someplace throughout the paragraphs you actually managed to make me a believer unfortunately only for a short while. I still have got a problem with your leaps in logic and one would do nicely to fill in all those gaps. If you actually can accomplish that, I would undoubtedly end up being impressed.

  4. I like what you guys are up too. Such clever work and reporting! Carry on the superb works guys I have incorporated you guys to my blogroll. I think it’ll improve the value of my website 🙂

  5. I was wondering if you ever considered changing the page layout of your website? Its very well written; I love what youve got to say. But maybe you could a little more in the way of content so people could connect with it better. Youve got an awful lot of text for only having one or 2 pictures. Maybe you could space it out better?

  6. With havin so much written content do you ever run into any issues of plagorism or copyright infringement? My site has a lot of completely unique content I’ve either written myself or outsourced but it seems a lot of it is popping it up all over the web without my authorization. Do you know any ways to help reduce content from being stolen? I’d really appreciate it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

4 × due =

Chiudi

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker
Vai alla barra degli strumenti