Articoli in primo piano

Attualità (vista controcorrente)

Grazie a ministro Bellanova, in primo luogo grazie per esserci ed auguri di buon lavoro, grazie anche per aiutarci a fare chiarezza su curriculum, titoli di studio e competenze.
A quanto pare detti titoli sono essenziali o del tutto inutili a seconda dell’area politica a cui appartieni.
O è forse rilevante il tipo di lavoro svolto prima di fare politica a dettare la differenza?
Lavorare nei campi è cosa, a mio avviso, assolutamente onorevole al di la della facile battuta che molti politici che mai lo hanno fatto dovrebbero farlo, e x un lungo, lunghissimo periodo, valide braccia sottratte…
Pare altresì che vendere bibite allo stadio sia un lavoro non degno di rispetto e considerazione, che marchia a vita una persona: “bibitaro”.

Zingaretti ha detto dobbiamo chiudere la stagione dell’odio. Dai post che si leggono sulla rete non sembra abbia avuto un grande ascolto dal suo popolo. Gli insulti al bibitaro Di Maio aumentano in modo esponenziale ripassando con puro furore rivoluzionario tutto gli errori di geografia e grammaticali commessi dal neo ministro degli Esteri. E ricorrendo a doti profetiche alquanto dubbie si narra già dell’inadeguatezza nel ruolo, del pessimo inglese ove altri ci hanno fatto ben figurare e della certa necessità di tutor a livello internazionale.
E, diciamolo suvvia, della carenza del curriculum, che in questo caso conta moltissimo.
Nessun augurio di buon lavoro ho letto, nessuna considerazione per il lavoro fatto ed il ruolo avuto nella creazione di questo governo. Anzi ho trovato sulla rete panegirici nei confronti di Matteo Renzi per il suo farsi da parte ed il suo contributo alla nascita dell’attuale maggioranza.

C’è una meravigliosa, mirabolante, creativa e fantasiosa versione del ruolo di Renzi, degna di Asimov, che va riportata: Renzi nel dopo elezioni ha proibito che il PD dialogasse con i 5s per evitare che dovesse umiliarsi e aver un ruolo in subordine.
Statista di statura!!!
Anche qui il curriculum conta, aver fatto il Boy Scout ha ben altra valenza che non il bibitaro.
Auguri al ministro Bellanova, al ministro degli Esteri, al tanto vituperato (prima) primo ministro Conte che possano lavorare bene x il popolo, x l’accoglienza e x la felicità di tutti.
Un consiglio: attenzioni ai trabocchetti che verrano dall’interno, divano, TV e pop corn sono sempre all’erta.

Ivo degasperi

Stampa
Show More

Serena Marotta

Giornalista palermitana, classe 1976. Laureata in Giornalismo. Ha collaborato con il Giornale di Sicilia, La Repubblica, il L’Ora e scrive per diversi quotidiani online. Le sue passioni? La scrittura, il canto e la fotografia. Ama la sua città: Palermo.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

venti − quattro =

Chiudi

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker
Vai alla barra degli strumenti