Accade in cittàArticoli in primo pianoPalermo On

Al teatro Sant’Eugenio va in scena “La casa degli Uccelli”

di Giusy Messina

La casa degli Uccelli avrà la sua entrata in scena sul palco del Teatro Sant’Eugenio, a Palermo, il 6 marzo e continuerà sino all’8, festa delle donne, e dare così sul finale un augurio alla donna regista Anna Mauro. La casa degli uccelli è una brillante commedia in due atti con gli attori Rosalba Bologna, Gaspare Sanzo, Pippo Bologna, Desirèe Bologna, Elisabetta Inzerillo, Patri Franco, Gilda Burgio, Sergio Pochini. Per le scenografie ed i costumi invece è tutto creato con grande cura artistica, da  Domenico Scarano.

Come su di un volo in aereo, è consigliabile tenersi stretti alle poltrone perché a detta delle anticipazioni “questa volta l’ironia dell’autrice è particolarmente graffiante”. Non possiamo sicuramente perderci il gusto dell’opera dopo questa elettrizzante attesa.
I protagonisti vanno e vengono da mondi lontani ma accomunati da rituali simili e stretti tra loro, anche se lontani. E’ una commedia che striscia tra menzogne, segreti e meschinerie e che incappano sempre in quelle coincidenze destinate o meno, ed in quegli equivoci della vita raccontata nella teatralità. Ancora una volta la regista Anna Mauro, ci trattiene le emozioni e poi le lascia andare.
La trama così intricata di questa vicenda ci tira a sè come calamite ed una casa piena di gabbie vuote sarà al centro di questo mistero.
La Casa degli Uccelli viene paragonata alla luna, che ha un lato oscuro e un lato luminoso: non vi resta che atterrare e guardare il mondo da lì.

Stampa
Show More

Serena Marotta

Giornalista palermitana, classe 1976. Laureata in Giornalismo. Ha collaborato con il Giornale di Sicilia, La Repubblica, il L’Ora e scrive per diversi quotidiani online. Le sue passioni? La scrittura, il canto e la fotografia. Ama la sua città: Palermo.

Articoli correlati

Chiudi

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker
Vai alla barra degli strumenti